Per scrittori in cerca di LIBERTÀ
di ESPRESSIONE e di CRESCITA

La salvezza sta nella PIANIFICAZIONE

Mai come in questo periodo la pianificazione mi è stata amica, anzi è stata la mia salvezza, ma anche se adesso può sembrarvi di non averne bisogno, imparate da subito a pianificare, perché presto o tardi sarà la vostra salvezza.

Ora come ora, desidero parlarvi di 3 tipi di pianificazione:

  • Pianificazione per Scrittori
  • Pianificazione per pazzi che aprono progetti come Self Creation
  • Pianificazione per SognAutori

Andiamo per gradi…

Pianificazione per scrittori.
Se state scrivendo un libro, pianificare la scaletta e la deadline sarà per voi un ottimo metodo per non sprecare tempo e per restare concentrati. Quando sappiamo dove andare ed entro quando dobbiamo arrivarci è tutto più semplice. Ogni volta che riuscirete a raggiungere uno dei traguardi intermedi vi galvanizzerete e avrete più energia e voglia di conquistare il traguardo intermedio successivo, per poi arrivare dritti alla meta finale, ovvero la fine della prima stesura.

Pianificazione per Self Creation.
Forse lo avrete capito dalle mie stories su IG che in questi ultimi giorni si stanno facendo un filo rade, ma questo bellissimo progetto dedicato agli scrittori che scelgono l’indipendenza ha spiccato il volo. Ovviamente non potrei esserne più felice, ma per riuscire a gestire le richieste di tutti DEVO ASSOLUTAMENTE pianificare il lavoro. Qui di semplice non c’è nulla e mi spavento ogni volta che apro l’agenda, ma a noi le sfide piacciono e il lavoro basta organizzarlo.

Pianificazione per SognAutori.
Qui si tratta di prendere i nostri sogni e di trasformali in veri e propri progetti, mettendo il primo mattoncino sopra il quale posare tutti gli altri. Perché le vittorie personali, per vincerle, vanno pianificate!

Quindi, sfoderate il coraggio che da qualche parte avete di sicuro, e prendete in mano la vostra vita!

Pianificate. E se per colpa di qualche imprevisto i programmi dovessero saltare, nessun problema, pianificate di nuovo.